Martedì 08 Novembre 2016 - 14:45
Loading the player...
Autore: Cantile

Processo Fortuna Loffredo, la mamma: Voglio la verità

“Per me sono loro. La sensazione di una mamma è forte. Io seguo la legge, ho fiducia. Per me sono quei due, anche se si devono scoprire altre cose. Ma per me gli assassini sono loro”. “Vederli è stata una brutta sensazione, è dura vederli”. Così Mimma Guardato, mamma di Fortuna Loffredo, parla dei presunti assassini di sua figlia, uccisa nel 2014 a Caivano, uscendo dal tribunale dove oggi ha preso il via il processo. Quando i cronisti le chiedono se lei guarda gli imputati, Mimma risponde: “Sempre, per vedere se hanno qualcsa da dirmi, se chiedono perdono. Ma fanno finta che io non esista”. “Vorrei sapere tutta la verità e soprattutto il motivo per cui hanno ucciso una bambina”, conclude la mamma di Fortuna.