Venerdì 03 Agosto 2018 - 11:15
Loading the player...
Autore: AFP

Rifugiate siriane vincono torneo di squash a Hong Kong

Tre ragazze siriane tra gli 11 e i 13 anni hanno vinto il loro primo torneo internazionale di Squash a Hong Kong. Le tre atlete, in trasferta per la cinque giorni giovanile, hanno iniziato a giocare quando sono fuggite con i propri genitori dal loro Paese a causa della guerra. Come molti coetanei sono rifugiate in Giordania, Stato confinante che - insieme al Libano - accoglie molti profughi siriani. Squash Dreamers, la ong degli Stati Uniti con sede in Giordania, negli ultimi due anni ha costituito la squadra di 15 ragazze sfollate provenienti dalla Siria.