Martedì 31 Gennaio 2017 - 10:45
Loading the player...
Autore: Giannini

Strage Viareggio, familiari vittime in corteo: No alla prescrizione

Una sentenza che arriva dopo sette anni e mezzo. Oggi a Lucca viene messa la parola fine (anche se solo per il primo grado) alla strage di Viareggio in cui persero la vita 32 persone per l'esplosione di una cisterna di gas dopo il deragliamento di un treno merci. Sono 33 le persone imputate, a vario titolo, per disastro ferroviario, omicidio colposo plurimo, incendio colposo e lesioni colpose. I familiari delle vittime hanno sfilato in corteo fin davanti al tribunale di Lucca, esponendo cartelli come ‘No alla prescrizione per Viareggio’, ‘Niente sarà più come prima’ e davanti al tribunale è stato affisso lo striscione ‘Viareggio non dimentica’.