Venerdì 21 Aprile 2017 - 18:00

Villeneuve: Ammiro Alonso ma ha poche chance di vincere a Indianapolis

L'ex pilota campione del mondo di F1 commenta la scelta dello spagnolo

Villeneuve: Ammiro Alonso ma ha poche chance di vincere a Indianapolis

Jacques Villeneuve applaude lo spirito da gladiatore di Fernando Alonso nell' inseguire la 'Tripla Corona' del motorsport ma l'ex campione del mondo di Formula 1 e vincitore della 500 miglia di Indianapolis è scettico sulle effettive possibilità dello spagnolo. Alonso, pilota della McLaren Honda in Formula 1, sarà al Barber Motorsports Park di Birmingham, in Alabama, questo fine settimana per godersi l'atmosfera della Indy Car prima della 500 miglia di Indianapolis del 28 maggio. Villeneuve, che ha vinto a Indianapolis nel 1995 e il titolo Mondiale di Formula 1 nel 1997 prima di finire secondo luogo con una Peugeot a Le Mans nel 2008, sente che la probabilità di successo di Alonso sono "limitate". "Ma lui ci proverà e questa è una grande cosa. E' ciò che lo rende emozionante", ha detto il canadese alla Reuters durante il recente Gran Premio del Bahrain. "I veri gladiatori hanno reso questo sport quello che è oggi", ha aggiunto.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

MotoGp, Rossi: Ad Assen nuovo telaio, vediamo se abbiamo fatto passo avanti

MotoGp, Rossi: Ad Assen nuovo telaio, vediamo se abbiamo fatto passo avanti

"Siamo curiosi, speriamo in un weekend con il bel tempo e di essere più competitivi"

La smentita di Hamilton: Non penso al ritiro né di andare in Ferrari

La smentita di Hamilton: Non penso al ritiro né di andare in Ferrari

"L'intervista in cui ho detto di voler lasciare la Formula 1 a fine anno? Non so, non ricordo di aver parlato di questo"

Raikkonen: Prima c'è la Ferrari, se posso aiuterò Vettel

Raikkonen: Prima c'è la Ferrari, se posso aiuterò Vettel

"Baku è un circuito diverso da Monaco ma saremo competitivi"

F1, Hamilton choc: Potrei decidere di smettere a fine anno

F1, Hamilton choc: Potrei decidere di smettere a fine anno

"Il destino è nelle mie mani", ha spiegato il pilota della Mercedes