Mercoledì 14 Febbraio 2018 - 14:15

Volo di 14 metri in un cantiere navale. Muore operaio a Pisa

L'uomo, 39 anni, faceva il saldatore per una ditta d'appalto. E' caduto da uno yacht sul quale stava lavorando

Soccorsi ai feriti in Metropolitana fermata cadorna a seguito di una brusca frenata del convoglio

Si chiamava Alessandro Colombini ed era di Cascina (Pisa), l'operaio di 39 anni morto la notte scorsa nel cantiere navale Seven Stars di Pisa. Da quanto si apprende, Colombini lavorava come saldatore per una ditta di carpenteria che opera in appalto, la Mp Metal di Cascina, e si stava occupando di uno yacht in refitting. Secondo una prima ricostruzione, l'operaio è caduto da un'altezza di circa 14 metri, ma non è ancora chiaro se l'incidente sia avvenuto quando l'uomo stava scendendo dal ponteggio.

Sull'episodio stanno indagando i funzionari della Medicina del lavoro dell'Asl Toscana nord ovest. Il cantiere è stato sequestrato.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

A Firenze i funerali di Duccio, travolto e ucciso durante un inseguimento

Investito al semaforo mentre era sullo scooter. Arrestati due cittadini macedoni

Isola d'Elba, maxi operazione della guardia di finanza: arrestato viceprefetto

In manette anche un membro della 'ndrangheta mandante dell'omicidio del procuratore di Torino Bruno Caccia

Scontro tra auto e tir sull'autostrada A12: morti due gemellini di 9 mesi

Pisa, cade dalle braccia del padre: muore bimbo di due mesi

L'uomo stava cullando il piccolo per farlo addormentare

Incidente ferroviario con una persona coinvolta alla stazione fs Garibaldi

Pisa, dimentica la bimba di un anno in auto. La piccola muore

In uno stabilimento vicino al capoluogo toscano. Il padre l'ha lasciata nel parcheggio