Domenica 08 Aprile 2018 - 17:00

Wegiveit, fare beneficenza non è mai stato così semplice

La solidarietà in un clic: scegli l’associazione, guarda il video e la tua visualizzazione sarà trasformata automaticamente in una donazione

Per essere solidali basta un clic. O meglio, una visualizzazione. Nasce da questa semplice intuizione Wegiveit, piattaforma fondata da Lorenzo Gallucci, Roberta Zaccaria e Sara Mirone che raccoglie video-spot di aziende e permette agli utenti di far arrivare risorse alle onlus semplicemente guardando un video, senza mettere mano al portafoglio.

Il meccanismo ricalca perfettamente i passaggi che ogni giorno milioni di internauti compiono, ormai quasi in automatico, sui siti web ed in particolare su YouTube. Con una novità, a suo modo, rivoluzionaria. Guardare la pubblicità – attività spesso considerata fastidiosa, se non addirittura odiata dalla maggior parte dei fruitori – diventa un veicolo per fare beneficenza, un modo per spendere qualche minuto del proprio tempo per una giusta causa.

Come è possibile, quindi, coniugare le opportunità che ci offre il mondo del digitale con la solidarietà? Il percorso è semplice: ci si registra sul sito www.wegiveit.co.uk o si accede con le credenziali Facebook e Twitter, si sceglie l’associazione preferita e, guardando il relativo spot, il tempo di visualizzazione degli utenti viene automaticamente convertito in denaro reale. Così, mentre chi è davanti allo schermo guarda il video (a volte pubblicitario, a volte relativo alla stessa onlus), l'organizzazione benefica riceve la donazione e lo sponsor associato al video promuove il brand di riferimento.

Affiancando al video la barra per la condivisione sui social, gli utenti hanno la possibilità di far sapere alla propria rete di amici come e perché hanno donato. Un ulteriore passaggio decisamente poco invasivo, ma che serve a creare un ciclo virale estremamente prezioso.

Dando spazio alle organizzazioni benefiche sul sito, la piattaforma permette poi  agli enti di raccontare la propria storia e mantenere i donatori costantemente interessati con contenuti video di qualità.

Wegiveit ha lanciato inoltre la campagna #mycharity, progettata per coinvolgere più utenti e incoraggiarli a dare risalto alle iniziative che significano qualcosa per loro.

Dalle associazioni per la ricerca contro il cancro a quelle per donare pasti a chi soffre la fame, sono tanti gli enti e le cause a cui è possibile dare il proprio supporto.

Scegli, clicca e guarda: con Wegiveit fare beneficenza non è mai stato così semplice.

Scritto da 
  • Claudia Mingardi
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Operazione 'Gramigna' dei Carabinieri.Scacco al clan Casamonica

Bari, uomo si barrica in casa con il fucile: bloccato

A Palo del Colle. Con lui c'era anche la zia, che è riuscita a scappare

Sanremo 2015 - Quarta serata

Padova, laurea in Scienze per Sammy Basso, affetto da invecchiamento precoce

Il ragazzo di 22 anni è il volto di diverse iniziative a favore della ricerca su questa rara malattia, la progeria. In Italia ci sono 5 casi

Migranti soccorsi dalla nave Diciotti della Guardia Costiera italiana sbarcano a Pozzallo

Migranti, presi 11 scafisti a Pozzallo, 4 annegati. Austria: "Non da noi"

Tra i fermati, anche il comandante dell'equipaggio. Il cancelliere Sebastian Kurz invia una lettera al premier Conte: "Non li accogliamo"

Estate, al 24% degli italiani capita di perdere i figli durante le vacanze

Luoghi affollati come spiagge, piscine, parchi a tema e centri commerciali diventano luoghi pericolosi