Venerdì 25 Maggio 2018 - 08:00

Weinstein si consegna alla polizia di New York: accusato di stupro

L'ex magnate dell'industria cinematografica, accusato di molestie da oltre 100 donne, affronta una possibile incriminazione per reati sessuali

Harvey Weinstein è arrivato al commissariato di Manhattan, a New York, per consegnarsi alla polizia e affrontare le accuse di reati sessuali, a circa otto mesi dallo scandalo che ha fatto affondare la sua carriera sotto i colpi di dichiarazioni di molestie e aggressioni

Secondo la Cnn, Weinstein sarebbe stato accusato di aver violentato una donna e di averne costretta un'altra a fare sesso orale con lui. Il secondo caso sarebbe quello di Lucia Evans e risalirebbe al 2004. Ben Brafman, legale di Weinstein, ha rifiutato di commentare la notizia, così come il l'ufficio del procuratore distrettuale e il dipartimento di polizia, che però precedentemente aveva confermato l'esistenza di un'indagine. La polizia di New York ha anche confermato un'accusa di stupro credibile contro Weinstein dopo che l'attrice di 'Boardwalk Empire', Paz de la Huerta, laveva raccontato di avere subito un doppio stupro da parte del magnate nel suo appartamento di New York alla fine del 2010.

Loading the player...

Lo scorso ottobre la carriera del produttore hollywoodiano è andata in pezzi a causa delle accuse di aggressione sessuale in seguito agli articoli comparsi sul New York Times e sul New Yorker (vincitori del Premio Pulitzer) che hanno segnato l'inizio di uno scandalo senza tregua, portando alla luce comportamenti scorretti e criminali da parte di uomini di punta dell'industria cinematografica.

Da allora, più di 100 donne hanno accusato pubblicamente Weinstein, 66 anni, di crimini che vanno dalle molestie sessuali allo stupro, risalenti agli ultimi 40 anni. Decine di attrici, fra cui Salma Hayek, Gwyneth Paltrow e Angelina Jolie, affermano di essere state aggredite dal produttore. Altre, fra cui Asia Argento e Rose McGowan, arrivano addirittura a parlare di stupro. Weinstein, a oggi, ha sempre negato ogni accusa di rapporti sessuali non consensuali, ma è stato in trattamento per una dipendenza dal sesso. Lo scandalo ha colpito anche la sua vita privata, con la richiesta di divorzio da parte della moglie, la stilista Georgina Chapman.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FILES-US-CRIME-POLITICS-MANAFORT

Colpevole Paul Manafort, capo della campagna di Trump. Anche il suo avvocato patteggia

Il primo processo del Russiagate. La giuria lo ha considerato colpevole per 8 capi di imputazione su 18

US-POLITICS-COHEN

Usa, ex avvocato Trump accetta accordo di colpevolezza

Le accuse derivano da prestiti ottenuti da Michael Cohen per le compagnie di taxi di New York che possiede

US-POLITICS-TRUMP-ICE

Usa, Trump abolisce norme di Obama su emissioni centrali a carbone

I singoli Stati avranno la flessibilità per fissare i propri standard anziché seguire quelli federali

Argentina, commemorazione 42° anniversario del colpo di stato del 1976

Addio a fondatrice 'Nonne plaza Mayo': una vita per i desaparecidos

María Isabel Chorobik de Mariani ha dedicato ogni singola energia per trovare sua nipote Clara e gli altri bambini rapiti e affidati alle famiglie dei militari