Domenica 20 Agosto 2017 - 09:45

Gli ultimi Jedi, le comparse sono reali: William e Harry reciteranno in Star Wars

A confermare la notizia è John Boyega, che nel film interpreta Finn

Principi William e Harry visitano il set di Star Wars

Il rumor c'era da tempo, ma ora la notizia è confermata: William, duca di Cambridge, e il principe Harry saranno tra le comparse di Star Wars - Episodio VIII.

Era l'aprile del 2016 quando i due fratelli avevano visitato i set londinesi di Guerre Stellari, negli storici studi Pinewood, e da allora in molti hanno sostenuto che oltre a stringere la mano agli attori, giocare con le spade laser e abbracciare Chewbacca avessero anche girato una scena. Adesso a confermalo è uno dei protagonisti della nuova trilogia, John Boyega (che interpreta Finn): "Ne ho abbastanza con questo segreto - dice al giornalista di BBC Radio 4 che per l'ennesiva volta gli chiede del cameo dei principi -, quindi sì: William e Harry erano sul set. E c'era anche Tom Hardy".

 

 

Loading the player...

Probabilmente i principi non saranno riconoscibili: coperti da un forte trucco, una maschera da alieno o l'armatura da stormtrooper, soltanto chi era presente durante le riprese sarà in grado di individuarli. Ma intanto il 13 dicembre al cinema si può sempre provare a indovinare

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nuova indagine su Kevin Spacey per aggressione sessuale

Aperta a Londra un'inchiesta dopo una denuncia per presunte molestie avvenute nel 2005

Woody Allen in conferenza stampa

Molestie, Woody Allen smentisce di nuovo le accuse di Dylan Farrow: "E' stata sua madre a convincerla"

Secondo il regista, stanno "cinicamente" approfittando del movimento anti-molestie per rilanciare delle "accuse screditate"

Photocall del film "The post"

The Post, Spielberg racconta il giornalismo: “Con Trump la libertà di stampa è in pericolo”

Il regista Steven Spielberg e i protagonisti Tom Hanks e Meryl Streep a Milano per presentare in anteprima il loro prossimo film, inelle sale italiane dale 1 febbraio

Catherine Deneuve chiede scusa: "Abbraccio le vittime delle molestie"

L'attrice francese non si pente della firma sotto l'appello alla "libertà di molestare". Ma chiede scusa a chi si è sentita offesa